250 gr di semola di grano duro
150 gr di farina 0
500 gr di ceci
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
rosmarino
pepe
sale

Far cuocere i ceci (messi a mollo la sera prima) nella pentola a pressione facendo attenzione che rimangano interi e sodi.
Preparare le tagliatelle: mescolare insieme le due farine su una spianatoia, formare un cratere e versare nel centro acqua sufficiente a formare una pasta di consistenza soda.
Formare una palla e lasciarla riposare mezz'ora avvolta in un telo umido.
Tirare la pasta fino al passo 4 e con l'apposito attrezzo formare le tagliatelle.
In una pentola capiente (possibilmente di coccio) far soffriggere nell'olio la cipolla affettata, l'aglio tritato e il rosmarino. Versare metà dei ceci e far insaporire aggiungendo un po' d'acqua e spegnere quando è evaporata. Togliere il rosmarino.
Passare l'altra metà dei ceci riducendola a purea e versarla nella pentola con gli agli altri.
Cuocere 3/4 delle tagliatelle, scolarle al dente e unirle ai ceci e finire la cottura. Friggere le tagliatelle restanti e usarle per decorare i piatti. Spolverizzare con abbondante pepe.